Addetto Marketing e Comunicazione: chi è e cosa fa

News-Sito_addetto-marketing

Con il cambiare delle dinamiche di marketing e comunicazione in azienda diviene sempre più difficile parlare di ruoli che siano abbastanza trasversali e che siano in grado di ricoprire molteplici attività all’interno degli uffici preposti. Dalla comunicazione interna a quella in uscita, dalle strategie di posizionamento a quelle di vendita, dalla parte web e social alla parte grafica e quella di copy, l’addetto marketing e comunicazione deve essere in grado di supplire o di essere da supporto in tutte queste attività.

Chi è l’Addetto Marketing e comunicazione

L’addetto marketing e comunicazione va inquadrato generalmente come una figura junior che, quindi, è nella fase di crescita e definizione professionale. Solo successivamente, in base alle competenze acquisite, alle predisposizioni personali e ad eventuali approfondimenti formativi, la risorsa si canalizzerà in uno dei molteplici ambiti del marketing.

Prima di indirizzarci verso le specifiche del ruolo va fatta una doverosa premessa su che cosa sia il marketing. Come da manuale, per marketing si intende:

Il processo che, a partire da una serie di obiettivi aziendali di medio-lungo termine e attraverso una fase preliminare di diagnosi della domanda e della concorrenza, arriva ad individuare i bisogni e le esigenze degli attuali e dei potenziali clienti e a stabilire le azioni più opportune per soddisfarli, con reciproco vantaggio per i clienti e per l’impresa“.

Cosa fa l’Addetto Marketing e comunicazione

Sebbene, quindi, la definizione di addetto marketing renderebbe la figura professionale più orientata alle attività di creazione dell’immagine aziendale (e come conseguenza anche di vendita) in uscita, nelle piccole e medie aziende sarebbe più corretto definire il profilo come addetto marketing e comunicazione.

La figura professionale dovrà essere di supporto alle attività programmate secondo piano di comunicazione  e piano marketing definito dall’area strategica. Tra le mansioni della figura possono rientrare le attività di web marketing (o digital marketing) legate al social networking, l’editing di contenuti, sia per l’online che per l’offline, o anche il monitoraggio del posizionamento dell’identità aziendale online. La figura deve essere un supporto tout-a-court che sia chiave, nel team, per il raggiungimento degli obiettivi e il rispetto delle scadenze.

Requisiti per lavorare nel settore Marketing e Comunicazione

L’addetto marketing e comunicazione ha preferibilmente conseguito una laurea in scienze della comunicazione o in ambito economico ad indirizzo marketing.

La plurifunzionalità del profilo ci porta ad individuare, nella maggior parte dei casi (eccezion fatta per le aziende che presentano degli organigrammi e funzionigrammi che indichino competenze più specifiche e più vicine a professionalità qualificate), come figura idonea un neo-laureato alla prima esperienza professionale. Tuttavia, sono diversi i professionisti affermati che, partiti da un percorso di studi diverso, hanno scelto di studiare web marketing autonomamente, frequentando corsi di formazione post lauream o post diploma altamente qualificanti.

Tra le competenze trasversali necessarie a ricoprire la figura c’è sicuramente l’orientamento all’obiettivo ed al cliente, la capacità di gestione dei tempi di lavoro e, conditio sine qua non, è un adeguato standing verbale.

Se sei interessato a lavorare nel settore o stai cercando nuove opportunità, consulta le offerte di lavoro comunicazione e marketing attualmente attive sulla nostra bacheca lavoro. Invia il tuo CV e sarai presto ricontattato per un colloquio!

Etichette

ARTICOLI CORRELATI