Certificazioni ambientali e RSI: obblighi e responsabilità delle aziende

News-Sito_certificazioni-ambientali

Quali sono le norme vigenti in Italia sulle Certificazioni ambientali e la RSI – Responsabilità Sociale d’Impresa?

Dalla certificazione ambientale ISO 14001 alla Responsabilità Sociale d’impresa, passando per la certificazione EMAS, vediamo quali sono le leggi in merito alle certificazioni obbligatorie sul tema sicurezza, qualità e ambiente in azienda.

Iso 14001: standard internazionali per la gestione ambientale

Con la sigla ISO 14000 intendiamo una serie di standard internazionali sulla gestione ambientale delle organizzazioni, stabiliti dall’Organizzazione Internazionale di Standardizzazione (ISO). Forse la più nota di queste norme è la ISO 14001, che stabilisce i requisiti di un sistema di gestione ambientale.

Avere una certificazione ambientale permette all’azienda di identificare e controllare il proprio impatto ambientale, di migliorare continuamente la performance ambientale e di implementare un approccio sistemico nella definizione di importanti obiettivi e target ambientali.

L’obiettivo di tale certificazione ambientale si può identificare in diversi punti:

  • Riduzione dei costi di gestione dei rifiuti.
  • Risparmio nell’utilizzo di energia e materiali.
  • Miglioramento dell’immagine aziendale.
  • Riduzione dei costi derivanti da responsabilità verso l’ambiente.

Gestione ambientale, dal 15 settembre la nuova Iso 14001:2015

Dopo un periodo transitorio, durato 3 anni, dallo scorso 15 settembre è entrata in vigore la nuova versione della norma Iso 14001:2015 che va a sostituire la precedente norma del 2004. Se fino al 15 settembre 2018 erano valide entrambe le certificazioni, da questa data in poi hanno cessato di valere e sono state, dunque, revocate le certificazioni rilasciate secondo la normativa del 2004.

Dalla stessa data è entrata in vigore (sempre dopo un periodo transitorio di 3 anni) la norma Iso 9001:2015 che stabilisce i parametri standard di un sistema di gestione per la qualità.

Certificato EMAS

EMAS, acronimo di Eco-Management and Audit Scheme, è uno strumento volontario proposto dalla Comunità Europea, al quale possono aderire aziende, enti pubblici, e altre organizzazioni. Lo scopo è quello di valutare e migliorare le proprie prestazioni ambientali e fornire al pubblico e ad altri soggetti interessati informazioni su una corretta gestione ambientale.

Obiettivo primario della certificazione EMAS è contribuire alla realizzazione di uno sviluppo economico sostenibile all’interno dell’Unione Europea, evidenziando il ruolo e le responsabilità delle imprese.

La certificazione ambientale ISO 14001 e la registrazione ambientale EMAS sono strumenti innovativi che dettano principi per una corretta gestione ambientale dei servizi erogati ai cittadini e dei processi produttivi aziendali.

Responsabilità Sociale d’Impresa

La Responsabilità sociale d’impresa è, nel gergo economico e finanziario, l’ambito riguardante le implicazioni di natura etica all’interno della visione strategica d’impresa. Si tratta di una manifestazione della volontà delle grandi, piccole e medie imprese di gestire  le problematiche d’impatto sociale ed etico al loro interno e nelle zone di attività. Secondo recenti indagini di mercato è stato assodato, infatti, che il valore di un prodotto, non dipende solo dalle sue caratteristiche ma anche altri condizioni, come quello di fornitura, di servizi di assistenza, l’immagine dell’azienda e la storia del prodotto.

Per le organizzazioni, assumersi un impegno dal punto di vista etico significa anche integrare le problematiche sociali ed ambientali in modo volontario nella propria strategia aziendale. Una scelta che può essere supportata da un sistema di comunicazione interna ed esterna. In merito a tale comunicazione esiste la certificazione SA 8000 che è uno strumento di comunicazione della performance etica aziendale utilizzato per segnalare ai consumatori che i propri prodotti sono stati ottenuti rispettando le condizioni di lavoro e i diritti umani nello svolgimento di tutte le attività produttive dell’impresa.

La norma SA 8000 è l’unico standard diffuso a livello internazionale sulla Responsabilità Sociale di un’azienda la cui applicazione può essere sottoposta a verifica di soggetti terzi indipendenti. SA significa “Social Accountability” ovvero calcolo sociale, e 8000 sta per gli otto requisiti sui diritti umani da rispettare.

La formazione e l’informazione, oltre che un vero e proprio addestramento, sono fondamentali per proteggere la salute e garantire la sicurezza sul lavoro del personale in un determinato ambiente professionale, ragion per cui per l’Ente di Formazione Formamentis, è fondamentale dedicare una parte delle attività alla formazione con corsi di sicurezza sul lavoro e individuare una serie di misure preventive che, incidendo sul comportamento del lavoratore, lo rendano consapevole dei rischi e capace di evitarli.

ARTICOLI CORRELATI