Conto di Sistema Fondimpresa: cos’è e come funziona

fondimpresa-fondi-interprofessionali-risorse

Il Conto di Sistema è una dei principali canali di finanziamento Fondimpresa. Esso è l’insieme delle risorse finanziarie pensate per agevolare la formazione nelle piccole e medie imprese che, grazie all’emanazione di Avvisi, hanno la possibilità di aggregarsi in piani formativi comuni in ambito settoriale o territoriale.

Fondimpresa opera attraverso tre canali di finanziamento: Conto di Sistema, Conto Formazione e Conto Formazione con contributo aggiuntivo. Bisogna precisare che malgrado il nome simile, Conto di sistema e  Conto Formazione non sono la stessa cosa. La differenza sta nel fatto che il secondo è il conto che appartiene a ciascuna azienda aderente a Fondimpresa mentre il primo riguarda le risorse stanziate dal Fondo stesso.

Che cos’è il Conto di Sistema Fondimpresa

Il Conto di Sistema di Fondimpresa, a differenza del Conto Formazione che è individuale, è l’insieme di risorse finanziarie stanziate dal Fondo per agevolare la formazione finanziata all’interno delle PMI. In linea generale, nel Conto di Sistema confluisce il 26% dei contributi delle imprese aderenti a Fondimpresa.

Tra i vari canali di finanziamento Fondimpresa, il Conto di Sistema consente di trasferire con modalità selettiva e discrezionale le risorse finanziarie ad uno o più soggetti attuatori, cioè Enti di Formazione che realizzano le attività del Piano Formativo assumendo la completa responsabilità anche della gestione del budget dedicato e della successiva rendicontazione, afferenti agli enti beneficiari della formazione, cioè le stesse aziende che versano il contributo dello 0,30% e sono iscritte a Fondimpresa.

I destinatari dell’attività formativa finanziata, strutturata o con singoli corsi di formazione, sono tutti i lavoratori dipendenti, assunti a tempo determinato o indeterminato.

Nel Conto di Sistema confluiscono anche le risorse accantonate nel Conto Formazione e non utilizzate entro 24 mesi dall’azienda.

Come accedere ai finanziamenti per la formazione aziendale

Per accedere al Conto di Sistema occorre, prima di ogni cosa, iscriversi a Fondimpresa. La registrazione al Fondo è gratuita e non comporta oneri per l’impresa che aderisce.

Dopo l’adesione, il secondo passaggio è la registrazione, il terzo, per accedere al Conto di Sistema, è la partecipazione ad un bando pubblico.

L’accesso alle risorse accantonate nel Conto di Sistema, infatti, è subordinato all’emanazione di Avvisi, pubblicati a cadenza periodica con due diverse scadenze per andare incontro alle diverse esigenze delle aziende e degli Enti di Formazione.

A seguito della pubblicazione dell’Avviso, generale o tematico, che deve garantire massima trasparenza e pari opportunità di accesso, le imprese possono presentare, in alcuni casi, a sportello, piani in forma aggregata nominando un capofila.
La partecipazione agli Avvisi è concessa alle aziende che hanno già aderito a Fondimpresa e quelle che aderiscono nella fase precedente la presentazione del piano, inoltre, non è escluso che le aziende che presentano piani formativi per accedere alle risorse del Conto di Sistema, possono richiedere anche finanziamenti a valere sul Conto Formazione e viceversa.

La differenza è sottile, ma evidente: nel caso l’azienda voglia accedere ai finanziamenti disponibili nel Conto di Sistema, deve partecipare ad un Avviso pubblico, mentre nel caso del Conto Formazione è sufficiente che presenti un piano formativo secondo le sue esigenze di aggiornamento e formazione.