Corsi di formazione, esercitazioni e giochi per le aziende

Formazione aziendale

La formazione aziendale è un elemento imprescindibile per la crescita delle aziende. Formare i propri manager e i propri dipendenti dona all’impresa una maggiore competitività, innanzitutto perché la conoscenza e l’apprendimento continuo rappresentano un forte valore aggiunto, in secondo luogo perché molte di queste attività di formazione aziendale sono mirate a rafforzare il legame tra colleghi attraverso una serie di corsi di team building.

La formazione aziendale non fornisce apparentemente valore tangibile, eppure è capace di migliorare notevolmente il rendimento delle persone che lavorano all’interno di una organizzazione.

Cerchiamo di capire insieme cos’è e quali sono i vantaggi della formazione aziendale e quali i percorsi di formazione più pertinenti.

A cosa serve la formazione aziendale

La formazione aziendale è un’attività strutturata che l’impresa implementa per fornire ai suoi dipendenti e manager competenze specifiche e competenze trasversali e migliorarne, contestualmente, il rendimento.

I vantaggi della formazione aziendale sono ovviamente moltissimi, dall’incremento della produttività all’aumento delle motivazioni personali e professionali fino ad arrivare ad una maggiore sensibilizzazione e responsabilizzazione delle persone che collaborano con una determinata struttura. Inoltre, spesso la formazione aziendale prevede attività outdoor per migliorare non solo le competenze, ma anche la capacità di lavorare in gruppo.

Prima di decidere le attività da implementare, è importante definire gli obiettivi da raggiungere e solo in un secondo momento decidere il percorso formativo più giusto da intraprendere.

Non dobbiamo dimenticare, infatti, che ogni azienda possiede bisogni di natura diversa, pertanto ciascun percorso formativo deve essere pensato e strutturato sulla base delle esigenze che emergono dall’analisi dei fabbisogni dell’impresa.

Ovviamente nel training aziendale possono essere utilizzate diverse tipologie di attività: dai corsi di formazione alle attività di team building, dai corsi per la gestione dei conflitti ai giochi psicologici, dalle esercitazioni sulla comunicazione ai corsi motivazionali, attività specifiche che rappresentano un vero e proprio investimento per le aziende.

Come si attua la formazione aziendale

In virtù di quanto appena visto, la formazione aziendale è un’attività piuttosto importante che è, da sola, in grado di aumentare la competitività dell’impresa.

Si attua attraverso una serie di corsi e attività formative, che devono, però, essere precedute da accurate analisi dei fabbisogni formativi, bilanci di competenze, colloqui individuali e di gruppo, studi sulle motivazioni e diagnosi sulle reali competenze del personale aziendale da formare e a cui trasmettere competenze trasversali, o soft skills, utili al raggiungimento di determinati obiettivi.

Perché gli obiettivi siano realmente raggiunti, è necessario, inoltre, che le attività formative, comprese quelle che si svolgono outdoor, non si limitino a colmare lacune, ma addirittura ad anticiparle. In particolare, perché sia veramente valida, la formazione aziendale deve integrarsi perfettamente con tutti i processi aziendali.

Durante la realizzazione della formazione aziendale, soprattutto in caso di formazione outdoor, assume un’importanza fondamentale il costante monitoraggio delle attività in corso, per modificare o tarare nuovamente gli obiettivi in corso d’opera.

La fase finale prevede, invece la valutazione dei risultati, anche a distanza di tempo, e la revisione del processo per l’attivazione dei successivi percorsi formativi.

Corsi motivazionali e Team Building

Esistono diverse tipologie di corsi aziendali, ciascuno con scopi specifici: dalla formazione per il raggiungimento delle competenze personali ai percorsi con finalità di aggregazione a quelli che consentono un miglioramento della comunicazione e delle motivazioni aziendali.

Per ognuno di questi scopi esistono determinati corsi di formazione, ad esempio:

  • corso di gestione dei conflitti ed esercizi sulla comunicazione, per migliorare le dinamiche del gruppo e imparare a parlare in pubblico gestendo tutta una serie di componenti personali;
  • corsi di team building ed esercizi connessi, per aumentare il senso di appartenenza e creare i presupposti per lo sviluppo delle abilità personali volte a trasformare un gruppo in un team di lavoro efficace ed affiatato;
  • corsi motivazionali, per recuperare le energie e riprendere il focus sugli obiettivi esercitando skills e competenze trasversali;
  • giochi psicologici ed esercitazioni, con l’obiettivo di gestire lo stress e affrontare le avversità in maniera strategica.

Insomma, la parola chiave continua ad essere formazione, lo strumento attraverso cui viene fornita, mantenuta o migliorata la professionalità dei lavoratori.

Etichette

ARTICOLI CORRELATI