Corsi di formazione in Basilicata nel 2018

Corsi_formazione_Basilicata

I corsi di formazione sono utili per trovare lavoro o cambiare professione ma è importante capire quale strada intraprendere, scegliere l’ente di formazione che eroga il corso e mettersi in gioco.

I corsi di formazione in Basilicata sono in continuo aumento perché la Regione è in crescita, soprattutto in vista di Matera come capitale della cultura 2019. Vari settori sono in crescita, come quello del turismo.

I corsi di formazione personale, dunque, sono utili per perfezionare le proprie skills e mettersi in gioco. Quindi, soprattutto, per il 2018 sono già stati attivati diversi corsi che mirano ad incentivare settori specifici.

Tra i vari Enti di formazione presenti sul territorio, Formamentis offre un catalogo formativo molto ampio sia online sia in aula, attraverso percorsi formativi mirati in diverse regioni del Sud Italia, dalla Campania alla Puglia fino alla Basilicata e la Calabria. Tutta la formazione è calibrata sulla base dei bisogni specifici delle imprese e delle persone, dal food all’europrogettazione e al marketing turistico, settori in grado di dotare i partecipanti di strumenti adatti ad affrontare le sfide di uno scenario in continuo mutamento.

 

I PRINCIPALI CORSI DI FORMAZIONE IN BASILICATA

I corsi di formazione possono rivolgersi a diplomati, laureati e professionisti che desiderano incrementare le proprie competenze e specializzarsi in uno specifico settore.

Vista la vasta offerta formativa, può capitare di sentirsi disorientati sulle varie possibilità proposte. Va ricordato che l’obiettivo dei corsi di formazione è il singolo, la persona, le proprie conoscenze e la crescita personale, oltre che professionale.

Oggi, le aziende italiane, stanno investendo sempre di più sulla formazione continua dei propri dipendenti. Nonostante ciò possiamo comunque trovare dei corsi di formazione per diplomati o dei corsi di formazione professionale gratuiti in Basilicata.

Sulla formazione continua l’assessorato al lavoro della Regione sta spingendo molto. Vediamo quali sono, attualmente, i corsi di formazione in Basilicata.

 

CORSI DI FORMAZIONE A POTENZA

Nonostante Matera si la capitale della cultura per il 2019, la città di Potenza non è da meno e il settore del turismo è in continua crescita. A Potenza sono diversi i corsi di formazione da poter scegliere, dipende dal tipo di professione.

Si può scegliere un corso di formazione per Operatore Socio Sanitario, oppure un corso più pratico, come apprendista, parrucchiera o videomakers. Esistono anche corsi per la somministrazione di alimenti e bevande o corsi per disoccupati.

CORSI OSS IN BASILICATA

L’Operatore Socio Sanitario svolge attività qualificata sia in ambito sociale sia in quello sanitario svolgendo le sue mansioni a supporto medico-infermieristico e socioeducativo, secondo il criterio del lavoro multiprofessionale.

L’Operatore socio sanitario svolge la sua attività in collaborazione con gli altri operatori professionali preposti all’assistenza sanitaria e a quella sociale. La formazione è di competenza della Regione e la qualifica si consegue al termine di un percorso formativo della durata di 1000 ore, tra teoria e tirocinio pratico presso una struttura socio-sanitaria.

Al termine del corso è previsto un esame finale di fronte ad apposita Commissione d’esame nominata dalla Regione con più commissari di pubbliche amministrazioni. La figura così come prevista dal DPR 27/03/69 n. 928 (Ordinamento interno dei servizi ospedalieri) è stata istituita dalla conferenza Stato-Regioni. La figura opera, dopo la qualifica, sia nell’area sanitaria che nell’area sociale, integrando funzioni, compiti e competenze in un unico contesto.

CORSO SOMMINISTRAZIONE ALIMENTI E BEVANTE

Tra i vari corsi accreditati dalla Regione Basilicata sulla somministrazione di alimenti e bevante, c’è il corso SAB Regione Basilicata. Un corso online, valido per la somministrazione di alimenti e bevande. Il corso è riconosciuto e valido in tutta Italia ed in Europa. Inoltre, il corso SAB è anche valido per aprire un ristorante pizzeria, market di alimenti e bevande, negozio di alimentari, fruttivendolo, fast-food, bar, rosticceria e panetteria, caffetterie, tavola calda,  pub e birreria, vendita di integratori alimentari e vendita di alimenti per animali.

L’attestato SAB Online ex REC Online è indispensabile per presentare La SCIA al SUAP di Competenza nella propria regione di residenza. L’obiettivo del Corso è di abilitare, e conseguire l‘attestato SAB Licenza REC di somministrazione alimenti e Bevande per tutti coloro i quali desiderano avviare una qualsiasi attività nel settore alimentare. 

SPORT E CULTURA

Nelle sezioni “Formazione, Cultura e Sport” e “Attività Produttive” del sito della Regione Basilicata sono pubblicati tutti gli avvisi finanziati nell’ambito del P.O. FSE Basilicata 2007-2013. La Regione ha deciso di investire sulla cultura e sullo sport. Sul sito ufficiale, infatti, è possibile cercare e scoprire quali corsi di formazione, in merito, sono attivi nel 2018. Alcuni di questi, sono a titolo gratuito.

 

WELFARE TO WORK 

Esistono anche dei corsi di formazione per disoccupati in BasilicataWelfare to work significa letteralmente assistenza per il lavoro e rimanda ad una serie di iniziative pensate per aiutare i disoccupati a reinserirsi nel mondo del lavoro.

Il welfare to work è un programma regionale che mira ad accompagnare i settori più deboli e svantaggiati della popolazione attiva nel mondo del lavoro, per coinvolgere un numero sempre più ampio di soggetti e utilizzare sempre meno le risorse messe a disposizione dagli ammortizzatori sociali in deroga.

In sintesi, possiamo dire che il programma mira ad una crescita professionale e alla creazione di concrete opportunità lavorative.

 

GARANZIA GIOVANI BASILICATA

Garanzia Giovani Basilicata è l’iniziativa dedicata all’inserimento nel mondo del lavoro dei giovani tra i 16 e i 29 anni, residenti in Italia – cittadino comunitario o straniero extra UE, regolarmente soggiornante – non impegnati in un’attività lavorativa né inseriti in un corso scolastico o formativo.

Il programma di Garanzia Giovani è rivolto a chi, al momento della registrazione, ha un’età compresa tra i 16 e i 29 anni compiuti purché non stiano né studiando né svolgendo nessun tipo di lavoro né tanto meno siano iscritti a un corso scolastico o formativo. Possono aderire i giovani residenti in Italia, ma anche i cittadini comunitari o stranieri extra UE, purché con permesso di soggiorno o residenza.

La residenza deve essere dimostrabile attraverso un documento, la registrazione nel comune, l’indirizzo permanente o una prova equivalente. Un rifugiato o richiedente asilo nel nostro paese può le attività di lavoro previste dalla Garanzia Giovani solo dopo 6 mesi di permanenza in Italia.

Al programma Garanzia Giovani, invece, non è possibile l’adesione per uno studente iscritto al liceo, all’università o impegnato in qualsiasi altro corso di studio o formazione. Inoltre, non è possibile iscriversi neanche se è in corso il Servizio Civile o altri programmi contro la disoccupazione giovanile.

Etichette

ARTICOLI CORRELATI