Fondimpresa – Avviso 1/2016

avviso_fondimpresa

Il finanziamento stanziato dal fondo interprofessionale Fondimpresa, erogato sotto forma di contributo, è finalizzato alla realizzazione di Piani formativi che coinvolgono una pluralità di imprese aderenti, anche di diverse categorie merceologiche, in territori regionali e sub-regionali all’interno delle Macro Aree indicate nell’articolo 9, di Piani formativi multi regionali di interesse settoriale o di reti e di filiere produttive, nonché di Piani ad iniziativa aziendale, anche a livello multi regionale.

FINALITA’ DEL FINANZIAMENTO FONDIMPRESA

Promuovere la formazione continua dei quadri, degli impiegati e degli operai nelle imprese aderenti.

BENEFICIARI

Tutte le aziende aderenti al fondo interprofessionale Fondimpresa con più di 5 dipendenti.

TIPOLOGIA DI PIANI FORMATIVI

Aziendali, settoriali, territoriali.

PERCORSI FORMATIVI

I percorsi formativi dovranno riguardare esclusivamente i seguenti ambiti ed ogni azienda può scegliere corsi afferenti al massimo a 2 aree tematiche tra quelle elencate per un massimo di 32 ore:

– Qualificazione dei processi produttivi, Interventi di sviluppo delle competenze dei lavoratori centrati sulla tematica delle tecniche di produzione

– Innovazione dell’organizzazione, Applicazione di nuovi metodi organizzativi nelle pratiche commerciali, nell’organizzazione del luogo di lavoro o nelle relazioni esterne di un’impresa. Sono comprese la formazione necessaria per dare vita alle forme di partecipazione previste nell’art. 4 del Decreto 25.3.2016 (Ministero Lavoro di concerto con MEF) e la formazione dei tutor per gli apprendisti sulle tematiche del presente articolo. Sono esclusi: i cambiamenti che si basano su metodi organizzativi già utilizzati nell’impresa; i cambiamenti nella strategia di gestione; le fusioni e le acquisizioni; la cessazione dell’utilizzo di un processo; la mera sostituzione o estensione dei beni strumentali; i cambiamenti derivanti unicamente da variazioni del prezzo

– Digitalizzazione dei processi aziendali, Progetti o interventi di innovazione digitale che riguardano l’introduzione di nuovi processi in azienda o un notevole miglioramento di quelli già esistenti.

 – Commercio elettronico, Sviluppo di attività di commercio elettronico (e-commerce) con vendita diretta ai consumatori (B2C: Business to Consumer) o con vendita tra aziende (B2B: Business to Business) per l’apertura al mercato globale.

 – Internazionalizzazione Processi di internazionalizzazione, sia in forma indiretta attraverso buyer, importatori e distributori, sia mediante la gestione diretta all’estero, anche tramite partenariati, di una o più fasi di attività (produzione, commercializzazione, logistica, distribuzione), e attività che rientrano nell’ambito di operatività dei “consorzi per l’internazionalizzazione”.

SCADENZA

Marzo 2017