Fondimpresa – Avviso 3/2017

avviso_fondimpresa

Nuovo avviso Fondimpresa 3/2017: i piani formativi, aziendali o interaziendali, finanziati dall’avviso Fondimpresa 3/2017 sostengono le imprese aderenti al fondo per la formazione dei lavoratori con la partecipazione ai corsi a catalogo.

 

FONDIMPRESA PER PMI E GRANDI IMPRESE

PMI (micro, Piccole e Medie Imprese)

  • Piano aziendale PMI: prevede l’utilizzo esclusivo di voucher formativi per la partecipazione di lavoratori dell’impresa titolare dell’intervento ad uno o più corsi di formazione presenti nei Cataloghi qualificati dal Fondo Interprofessionale.
  • Piano interaziendale PMI: viene presentato e gestito direttamente dal soggetto titolare del Catalogo qualificato da Fondimpresa; coinvolge piccole e medie imprese che intendono partecipare ad uno o più corsi (voucher) del suddetto Catalogo; deve prevedere la partecipazione di almeno due PMI aderenti.

GI (Grandi Imprese)

  • Piano aziendale GI: prevede l’utilizzo esclusivo di voucher formativi per la partecipazione di lavoratori della grande impresa titolare dell’intervento ad uno o più corsi di formazione professionale presenti nei Cataloghi qualificati dal Fondo.

Ciascun Piano può fare riferimento ad un solo ambito e sotto ambito (1A o 1B o 2A) e deve prevedere esclusivamente l’erogazione di azioni formative (corsi) presenti nei Cataloghi qualificati dal Fondo.

 

AZIENDE BENEFICIARIE DELL’AVVISO FONDIMPRESA

Possono beneficiare del contributo aggiuntivo per la formazione finanziata esclusivamente le imprese aderenti a questo Fondo che alla data di presentazione del piano formativo, rispettino in forma singola o associata tutte le condizioni di seguito indicate:

  1. Adesione al fondo.
  2. Saldo attivo sul proprio conto formazione.
  3. Credenziali di accesso all’area riservata, da cui presentare i piani formativi del conto formazione.
  4. Per le PMI che hanno presentato un piano formativo sull’ambito 1 (A o B): aver maturato sul proprio conto formazione, nel periodo di adesione al Fondo, un accantonamento medio annuo non superiore a euro 10.000,00 (diecimila), al lordo degli eventuali utilizzi per piani formativi.
  5. Appartenenza alla categoria comunitaria delle Piccole e Medie Imprese per i piani dell’ambito 1 (A o B), o delle Grandi Imprese per i piani dell’ambito 2 A.
  6. Non aver presentato dopo il 31 dicembre 2015 alcun piano a valere sugli avvisi di Fondimpresa che prevedano la concessione di un contributo aggiuntivo al conto formazione, fatto salvo il caso in cui il piano sia stato annullato o respinto. Tra le cause di esclusione Non rientrano invece i piani presentati sull’Avviso n. 4/2016.
  7. Redazione di un Piano in cui sia prevista la partecipazione di almeno 5 lavoratori per un minimo di 12 ore di formazione pro capite in una o più azioni formative valide. Questo requisito deve sussistere sia a preventivo sia a consuntivo.

DESTINATARI

La partecipazione ai piani finanziati nell’ambito dell’Avviso 3/2017 di Fondimpresa è riservata ai lavoratori dipendenti delle imprese aderenti al Fondo, compresi gli apprendisti, in possesso di tutti i requisiti di accesso previsti dall’Avviso, per i quali esista l’obbligo del versamento del contributo integrativo di cui all’art. 25 della legge n. 845/1978 e s.m.

RISORSE ECONOMICHE PER LA FORMAZIONE FINANZIATA

  • € 3.600.000,00 (tre milioni seicento mila euro) – Formazione a Catalogo PMI.
  • € 2.400.000,00 (due milioni quattrocento mila euro) – Formazione a Catalogo GI.

SCADENZA DELL’AVVISO

Il piano formativo che richiede il contributo aggiuntivo previsto dall’Avviso, può essere presentato dai soggetti proponenti a decorrere dalle ore 9:00 del 26 giugno 2017 fino alle ore 13:00 del 27 ottobre 2017.

Consulta l’archivio avvisi dei Fondi Interprofessionali.

Etichette

ARTICOLI CORRELATI