Corso ECM: Gestione del rischio clinico

Il corso ECM Gestione del rischio clinico è uno dei corsi ECM in FAD di Formamentis dedicato a psicologi e psicoterapeuti, infermieri e infermieri pediatrici, educatori professionali e medici chirurghi desiderosi di approfondire l’argomento.

Il corso consente di acquisire crediti ECM ai professionisti che operano in diversi settori sanitari, si svolge a distanza (e-learning) ed è uno dei percorsi riconosciuti dall’Agenas.

L’intero costo del corso può essere finanziato dalle aziende che abbiano aderito a uno dei fondi interprofessionali.

Per ulteriori informazioni rivolgersi a segreteriaecm@formamentisweb.it

Disponibilità: in stock

Obiettivi del corso

Il corso ECM Gestione del Rischio Clinico identifica i pericoli potenziali e le minacce alle quali è sottoposta l’azienda, definisce e quantifica gli ipotetici scenari di rischio e formula le contromisure più idonee, perseguendo obiettivi aziendali strategici ben delineati. La gestione del Rischio Clinico nasce negli Stati Uniti con lo scopo di ridurre la tendenza dei ricorsi legali dei pazienti che hanno avuto “incidenti clinici” non previsti che si verificano durante i trattamenti sanitari a cui sono stati sottoposti. L’esigenza di prevenire il contenzioso nelle attività sanitarie, prima ancora di gestirne le conseguenze, ha indotto studi specifici sul tema, sempre più numerosi nel corso degli ultimi anni.

Il principale obiettivo formativo è gestire la sicurezza negli ambienti e nei luoghi di lavoro e patologie correlate. Obiettivi specifici sono:

  • Acquisizione di competenze tecnico-professionali: Riconoscere le motivazioni, anche etiche, per l’impegno nei confronti della prevenzione e della gestione del rischio clinico nella pratica professionale quotidiana.
  • Acquisizione di competenze di processo: Scegliere ed applicare interventi per la prevenzione dei rischi e per la gestione degli eventi avversi e delle relative conseguenze. Riconoscere il valore e le potenzialità della documentazione clinica e gestionale per la prevenzione del rischio clinico e l’analisi degli eventi ad esso correlati.
  • Acquisizione di competenze di sistema: Identificare le implicazioni in termini di rischio clinico delle tecnologie sanitarie.

La valutazione finale verrà effettuata mediante una verifica di apprendimento mediante quesiti a scelta multipla. Il corso viene considerato superato una volta visionati tutti i moduli, completata la scheda di valutazione e la scheda di verifica con una percentuale di superamento almeno del 75%.

Contenuti didattici

Modulo 1 – ANALISI SISTEMICA, GESTIONE E PREVENZIONE DEGLI EVENTI AVVERSI

  • Quadro generale di riferimento.
  • Modalità di prevenzione e controllo del rischio.
  • La componente etica nella gestione del rischio clinico.

Modulo 2 – LA MISURAZIONE DELLA QUALITÀ DELLE PRESTAZIONI SANITARIE

  • Metodi, fonti e indicatori per la misurazione della sicurezza e qualità dell’assistenza.
  • La valutazione della performance cliniche.
  • L’audit clinico.

Modulo 3 – L’IMPORTANZA DELLA COMUNICAZIONE NELLA GESTIONE DEL RISCHIO CLINICO

  • Gestire e comunicare gli eventi avversi.
  • Il coinvolgimento degli stakeholders.

Modulo 4 – LA RESPONSABILITÀ PROFESSIONALE E I RISCHI IN AMBITO CLINICO

  • La documentazione sanitaria.
  • La gestione della crisi.
  • La responsabilità professionale e aspetti medico legali.
  • Il rischio tecnologico nell’utilizzo dei dispositivi medici.

Modulo 5 – IL RISCHIO CLINICO NELLA PRATICA: ESEMPIO E CASO CLINICO

  • Analisi e gestione del rischio in sala operatoria.
  • Applicazione della Root Cause Analysis e caso clinico.

DESTINATARI

Personale sanitario, educatori

MODALITA'

E-learning

Durata

34 ore

CREDITI ECM

50 crediti ECM

Informazioni aggiuntive

Modalità

Destinatari

Vuoi maggiori informazioni? Contattaci!