Corso di cucina per intolleranze

Il Corso di cucina per intolleranze intende sviluppare il know how necessario per costruire un’offerta gustosa e di qualità, nel rispetto di intolleranze ed allergie della clientela.

È fondamentale per una struttura ristorativa che voglia essere competitiva, offrire piatti che rispondano ai gusti e alle esigenze dei consumatori, anche alla luce di un’accresciuta sensibilità dei clienti, sempre più attenti a tutti quei componenti che possano generare intolleranze ed allergie. È dunque importante per gli operatori del settore rispondere adeguatamente a tale domanda proponendo menù che limitino l’utilizzo di allergeni, adatti a tutte le tipologie di clienti.

Docente del corso sarà lo chef Nino Di Costanzo, due Stelle Michelin, patròn del ristorante Danì Maison (Ischia – Napoli).
Lo chef si avvarrà della collaborazione della dietologa Antonella Marsilia.

Le aziende possono finanziare completamente l’importo utilizzando i fondi interprofessionali. Per ulteriori informazioni scrivere a segreteriacommerciale@formamentisweb.it

I privati possono richiedere il finanziamento, pagabile a rate, dell’intero costo del corso presso la Banca di Credito Cooperativo di Battipaglia e Montecorvino Rovella.

Prossime date: 5 e 6 Novembre 2018

Luogo di svolgimento: Hotel Royal Paestum – Capaccio Paestum (Sa)

Disponibilità: in stock

Obiettivi del corso

Il corso Cucina per intolleranze mira a sviluppare nei partecipanti il know how necessario per costruire un’offerta competitiva, gustosa e di qualità.

Il percorso avrà un taglio prevalentemente pratico ed esperienziale. Il docente, attraverso la metodologia della “dimostrazione”, alternata a brevi momenti espositivi, ripercorrerà passo dopo passo ogni fase di lavorazione e preparazione dei piatti.

Contenuti didattici

Modulo 1  – Le intolleranze alimentari.

  • Le principali intolleranze alimentari.
  • Come riconoscere le intolleranze.
  • I principali prodotti che causano intolleranze.
  • Gli altri alimenti allergizzanti.

Modulo 2 – Come gestire le intolleranze.

  • I prodotti naturali a basso rischio di intolleranza.
  • La lavorazione naturale delle materie prime.

Modulo 3 – La cucina senza glutine.

  • Il “gluten free”.
  • Gli alimenti naturalmente senza glutine.
  • Gli alimenti permessi, a rischio e vietati nella dieta senza glutine.
  • Organizzazione layout cucina e layout produttivo.

Modulo 4 – La preparazione di un intero menù.

DESTINATARI

Professionisti del comparto della ristorazione

MODALITA'

Aula + Laboratorio

Durata

16 ore

attestato finale

Attestato di frequenza

Informazioni aggiuntive

Modalità

,

Destinatari

,

 600,00 (oltre IVA se dovuta)

Vuoi maggiori informazioni? Contattaci!