Il Corso di specializzazione in Europrogettazione prepara i partecipanti a ricoprire efficacemente il ruolo di consulente e progettista comunitario. Nell’Europrogettazione rientrano tutte le complesse attività necessarie e strumentali alla produzione, alla stesura e alla presentazione dei progetti europei, intendendosi come tali le domande di finanziamento indirizzate alla Commissione Europea (o ad altri enti che comunque gestiscono e allocano fondi europei), in risposta ad uno specifico bando, volte alla realizzazione di un determinato programma di attività predisposto dagli stessi proponenti.

Tale programma di attività, per essere finanziabile, deve presentare uno spiccato interesse europeo, nell’ambito di una delle diverse politiche comuni. Le attività di europrogettazione possono interessare qualsiasi tipo di organizzazione, tanto gli enti pubblici (ministeri, università, comuni, aziende sanitarie, ecc.) che i privati (aziende, associazioni, fondazioni, ecc.) in quanto possibili beneficiari dei finanziamenti europei.

Le lezioni si svolgono secondo la logica del “learning by doing” e consentono al partecipante di sviluppare la capacità di progettazione tecnica e di costruzione di partenariati affidabili e di valore. Oltre alle lezioni in presenza (in aula), il programma prevede l’adozione e l’alternanza di metodologie di apprendimento “attive” – coaching, training on the job, project work, case study, business game, laboratorio e seminario – che consentono una trasmissione immediata, concreta ed “attrattiva” del know how specifico per operare come Europrogettista.

Inoltre i partecipanti avranno diritto a 3 mesi di help desk gratuito per ricevere consigli e per la valutazione di bozze o idee progettuali.

Le lezioni in aula si svolgeranno secondo un calendario che prevede tre incontri settimanali consecutivi.

Disponibili n. 6 BORSE di STUDIO a copertura parziale del corso. Per maggiori informazioni, scarica il regolamento.

Le aziende possono accedere alla formazione finanziata attraverso i Fondi Interprofessionali. In tal caso, il costo del corso può subire delle variazioni legate alla gestione della pratica. Per ulteriori informazioni scrivere a segreteriacommerciale@formamentisweb.it.

Prossime date: dal 6 novembre al 31 gennaio 2018 

Luogo di svolgimento: sede Formamentis di Napoli, Centro Direzionale.

Disponibilità: in stock

Obiettivi del corso

Il Corso di Specializzazione in Europrogettazione, si propone di formare esperti in progettazione europea, trasferendo nozioni teorico-pratiche fondamentali per orientarsi nell’ambito della programmazione e progettazione comunitaria 2014-2020. Le capacità di progettazione e la conoscenza delle tecniche del project management rappresentano un know-how fondamentale per tutti coloro che intendono accedere a programmi di finanziamento a livello europeo.

Il Corso offre una formazione specialistica focalizzata su tecniche, metodologie, strumenti, strategie ed approcci di progettazione comunitaria “vincente” e finanziabile. Il percorso formativo nasce dall’esigenza di rispondere ai bisogni di personale qualificato in europrogettazione proveniente da Enti locali, Imprese, Ong ed Università, quest’ultime coinvolte in oltre 300 misure di finanziamento con un budget annuale che supera i 20 miliardi di Euro.

Il Corso mira a trasferire ai partecipanti le conoscenze e competenze di seguito riportate:

  • capacità di progettazione (elaborazione idea progettuale e redazione formulario)
  • abilità nell’adozione di tecniche del project management (coordinamento di attività, obiettivi e risultati attesi dal progetto)
  • capacità contabili e finanziarie (impostazione del bilancio e gestione amministrativa)
  • capacità di networking (comunicazione, gestione delle relazioni, coordinamento partenariati, Autorità di Gestione e soggetti esterni)
  • abilità di coordinamento e direzione (gestione ed implementazione progettuale)

Per verificare il raggiungimento degli obiettivi, al termine del corso sarà richiesto ai partecipanti di elaborare e discutere in plenaria un project work, inteso come proposta progettuale sulla base di una Call for Proposals assegnata, finalizzata a misurare i “learning outcomes” di ciascun candidato.

Contenuti didattici

Il percorso didattico ha una durata di 242 ore, così ripartite:

ORIENTAMENTO IN ENTRATA | 10h

  • Modulo 1 – L’UNIONE EUROPEA E I FONDI COMUNITARI | 12h
  • Modulo 2 – SCOUTING E LETTURA CRITICA DI UN AVVISO | 12h
  • Modulo 3 – IL PROJECT CYCLE MANAGEMENT | 20h
  • Modulo 4 – COME SCRIVERE UN PROGETTO ERASMUS+: TECNICHE E METODI | 24h
  • Modulo 5 – PROGETTI HORIZON 2020: COME STRUTTURARE LA PROPOSTA | 16h
  • Modulo 6 – L’ELABORAZIONE DI UN PROGETTO LIFE: TECNICHE E METODI | 16h
  • Modulo 7 – IMPRESE, COMUNI ED ASSOCIAZIONI: L’ELABORAZIONE DI PROPOSTE EUROPEE | 16h
  • Modulo 8 – I PROGETTI FONDO SOCIALE EUROPEO (FSE): OPPORTUNITÀ E STRATEGIE | 16h
  • Modulo 9 – FESR E PSR: OPPORTUNITÀ E STRATEGIE | 16h
  • Modulo 10 – STRUMENTI E CRITERI PER LA GESTIONE E LA RENDICONTAZIONE DEI PROGETTI EUROPEI | 16h
  • Modulo 11 – PROJECT WORK: CALL FOR PROPOSALS | 24h
  • Modulo 12 – LEARNING ON THE JOB: BRUXELLES | 36h

ORIENTAMENTO IN USCITA | 8h

DESTINATARI

Diplomati e laureati

Professionisti

MODALITA'

Aula + Laboratorio

Viaggio studio a Bruxelles

Durata

242 ore

attestato finale

Attestato di partecipazione

Informazioni aggiuntive

Modalità

Aula, Laboratorio

 5.328,00 (oltre IVA se dovuta)

Vuoi maggiori informazioni? Contattaci!