Intervista a Vito Buccella, titolare dell’Hotel Royal Paestum

News-Sito_intervista_buccella

Sarà l’elegante Hotel Royal di Paestum ad ospitare i professionisti che nei prossimi mesi sceglieranno i corsi di formazione in Campania targati Formamentis. La popolare struttura ricettiva e congressuale di Capaccio – Paestum è, nelle ultime settimane, protagonista di un importante rilancio che ne conferma la presenza nell’alveo delle migliori realtà del territorio campano.

Non solo la collaborazione con lo chef stellato Christian Torsiello che da Valva è finalmente sbarcato a Capaccio – Paestum ma anche la ferma volontà di investire in formazione. Nasce, dunque, una collaborazione importante anche con Formamentis che, per tutto il 2018, farà base al Royal per alcuni tra i più importanti percorsi formativi ideati tenendo presenti le esigenze espresse dalle imprese di tutto il Mezzogiorno.

Abbiamo deciso di ascoltare Vito Buccella, titolare del prestigioso hotel a due passi dalle spiagge bianche della costa cilentana. Marketing turistico, potenzialità e possibilità di un territorio. Sono stati questi i temi della chiacchierata che abbiamo fatto con Vito Buccella che ha rimarcato la centralità della formazione per restare sempre competitivi e aggiornati in settori strategici come il turismo e l’enogastronomia.

L’intervista a Vito Buccella

Parliamo di formazione, di cucina, dei corsi che vedremo realizzare insieme all’interno del Royal.

Riteniamo la formazione punto fondamentale per la crescita di un professionista valido. Ecco perché investiamo continuamente nella formazione dei nostri ragazzi, così che siano sempre più consapevoli del proprio ruolo. La cucina è disciplina ma anche commistione di conoscenze e sperimentazione, ecco perché con Spa del Cibo abbiamo creato la Cucina a Vista: più stimoli, più creatività e più idee. I corsi di cucina devono essere una sorta di laboratorio dove amalgamare il tutto, dove lo scambio di conoscenze sarà parte centrale dell’insegnamento al di là della lezione in sé.

 

Grazie alla consulenza dello chef Torsiello, i corsi food targati Formamentis, avranno una marcia in più?

Certamente! C’è un’esperienza profonda dietro una Stella Michelin, e Christian saprà sempre pronto a metterla in campo.

 

Parliamo ora del corso Marketing Turistico, quanto è importante?

Il corso di marketing turistico deve essere un secondo step di un percorso formativo, per quanto mi riguarda. Senza una giusta conoscenza del proprio ambiente non si può capire l’importanza che ricopre il farlo conoscere al di fuori del perimetro locale. Il marketing turistico deve essere anche un’occasione per formare abitanti consapevoli e fieri della propria terra, al punto da volerla regalare all’esterno.

Chi fa marketing tende sempre a valorizzare un prodotto, e questa operazione, applicata al territorio, porta a spostarsi da una valorizzazione teorica ad un impreziosimento concreto e reale di una località.

 

Crede che ad oggi, in Campania, si lavori bene e abbastanza sul marketing turistico?

Credo che ci siano persone con idee valide e che guardano ad ampio raggio, dal marketing turistico alla promozione culinaria e ambientale. Qualcosa si sta muovendo nella giusta direzione: è una piccola rivoluzione necessaria che sta crescendo e coinvolge sempre più le nuove generazioni.

 

Cosa è ancora possibile fare?

Di certo sensibilizzare le nuove generazione e puntare ad essi soprattutto nella fase post-scolastica. Si deve evitare quel gap che c’è tra la fine di una formazione superiore e la pratica sul campo andando a compensare questo tempo con corsi formativi, attività proattive ed esperienze dirette volte a creare una consapevolezza forte e un legame indissolubile con il proprio territorio.

 

Cosa si aspetta dai corsi di formazioni che si faranno al Royal nelle prossime settimane?

Creazione di network potenti, esperienze umane e professionali segnanti e un po’ di Cilento nel cuore degli allievi.

 

CORSI PER IL SETTORE ENOGASTRONOMICO IN PROGRAMMA AL ROYAL DI PAESTUM

Tra i corsi con chef stellati e importanti professionisti del settore food che, nelle prossime settimane, saranno ospitati dal Royal ci saranno anche:

Le iscrizioni sono aperte!

ARTICOLI CORRELATI