Lavorare con gli animali: corsi e opportunità

og_lavorare_animali

Lavorare con gli animali è il desiderio di tanti e le possibilità per realizzare il proprio sogno certo non mancano. Gli amanti degli animali, infatti, possono scegliere tra diverse opportunità occupazionali a seconda delle proprie passioni ed esigenze.

Come lavorare con gli animali: lauree utili

Le professioni a contatto con gli animali sono le più svariate, per alcune sono necessari anni di studi, mentre per altre è sufficiente l’amore per gli animali.

Diventare veterinario

Se si punta in alto, la strada più ambiziosa, ma allo stesso tempo più impegnativa, è senza dubbio quella che porta a diventare Veterinario. Per poter curare i nostri amici animali è necessario un percorso universitario quinquennale in medicina veterinaria con conseguente esame di stato per l’abilitazione.

Biologo marino per lavorare con gli animali all’estero

Ci si può occupare degli animali, sempre dal punto di vista medico, anche conseguendo una specializzazione come biologo marino o faunistico. Purtroppo, in questo campo, le possibilità occupazionali in Italia non sono molte, ma se foste disposti a lavorare con gli animali all’estero le opportunità di certo non mancherebbero.

Zoologo o etologo per lavorare con gli animali in Africa

Tra le professioni che richiedono lunghi percorsi di studi segnaliamo pure quella di zoologo o etologo (che si occupano di studiare gli animali), titoli che si raggiungono acquisendo una laurea specialistica in scienze naturali o in scienze biologiche. Con queste qualifiche è possibile lavorare studiando i comportamenti degli animali nei propri habitat o in cattività, ad esempio si potrebbe lavorare con gli animali in Africa o, senza allontanarsi troppo, lavorare allo zoo (sempre più rari ormai per motivazioni etiche legate ai diritti degli animali).

Lavorare con gli animali senza laurea

Tecnico veterinario

Rimanendo nel campo medico, troviamo pure la figura del tecnico veterinario: un professionista che ha il compito di assistere il veterinario nelle cure agli animali. Per svolgere questa professione (ancora poco praticata in Italia) basta frequentare un corso di formazione specifico (solitamente della durata di due anni) e poi fare molta pratica accanto ad un veterinario esperto.

Addestratore

Se si possiedono passione, sensibilità e fermezza, quella di addestratore è una professione che potrebbe fare al caso vostro. Sono richieste basi teoriche e pratiche (che si possono acquisire seguendo uno dei tanti corsi per addestratore di animali), oltre che una notevole esperienza sul campo.

Pet therapist

Una declinazione del lavoro di addestratore, assai interessante e gratificante, è quella di pet therapist, che prevede il supporto di animali, specificamente addestrati, per aiutare persone malate, o con problemi, a stare meglio. Ad esempio, cani, gatti o anche cavalli possono rappresentare uno strumento importante per alleviare le sofferenze di anziani e disabili favorendone il benessere psicofisico. È possibile inoltre con dei corsi di pet therapy aiutare i pazienti ricoverati in ospedale.

Allevatore

Se avete la possibilità di compiere investimenti importanti, potreste pensare di diventare allevatore, un lavoro impegnativo che però vi consentirebbe un contatto quotidiano con gli animali. Gli allevatori si dividono in due categorie: quelli che si occupano di animali destinati al consumo umano e quelli che invece si dedicano ad allevare animali da compagnia.

Volendo, un allevatore può pensare di trasformare la propria impresa in una fattoria didattica accogliendo famiglie con bambini, o intere scolaresche, per praticare attività volte ad insegnare il rispetto per gli animali e la natura, magari attraverso specifici corsi di naturopatia.

Dog sitter

Lavoro molto forte all’estero, ma che lentamente sta prendendo piede anche in Italia, è quello del dog sitter, figura sempre più indispensabile per molti proprietari che, causa impegni di lavoro, non sanno a chi affidare i loro amici a quattro zampe. Il dog sitter sostituisce in tutto e per tutto il padrone preoccupandosi di far mangiare l’animale e di portarlo a passeggio. Per diventare dog sitter non servono titoli particolari ma seguire un corso di educatore cinofilo sicuramente potrebbe rivelarsi utile.

Toelettatore

Altra strada poco battuta, ma non meno importante, è quella che porta a diventare toelettatore. Si tratta di una professione che mette al centro la cura e l’igiene dell’animale. Anche in questo caso è fondamentale aver seguito uno specifico corso per toelettatura animali, in quanto il toelettatore nel suo studio dovrà accogliere cani, gatti, conigli, ecc. Tra le mansioni del toelettatore, oltre al bagno e alla cura del pelo, rientrano pure il taglio delle unghie e la pulizia delle orecchie.

Una declinazione ancor più completa dell’attività di toelettatore è la clinica del benessere che associa all’igiene e alla cura dell’animale divertimento, fitness, massaggi, yoga, cure dimagranti, stretching e tutto ciò che serve al suo benessere psicofisico.

Anche aprire una pensione per animali può rivelarsi un’idea vincente perché va ad intercettare quella clientela di proprietari che non possono portare con loro in viaggio gli amati “amici pelosi” e hanno la necessità di affidarli ad una struttura seria.

Molto diffusi sono invece i negozi per animali che hanno il compito di vendere, oltre alle stesse bestiole, anche tutto ciò che occorre per il loro mantenimento.

Corsi per lavorare con gli animali

Se il vostro desiderio è quello di svolgere una delle professioni elencate, vi basterà cercare su internet tra la ricchissima offerta di corsi professionalizzanti per lavorare con gli animali, promossi da diversi enti di formazione. Prima di iscrivervi a un corso, però, valutatene la serietà e le certificazioni di cui dispone, anche se, ai fini della formazione, non sempre è necessario che i titoli rilasciati abbiano riconoscimento giuridico.

Va ricordato, infine, che siamo in un periodo storico favorevole per lavorare con gli animali perché, negli anni, sono diventati una parte sempre più importante della nostra vita e non è un caso che ci troviamo dinanzi ad un campo così ricco di opportunità diverse tra loro.

Ad ogni modo, qualsiasi strada decidiate di intraprendere, oltre alla passione e alla competenza, fondamentale sarà l’empatia con gli animali e anche con i loro padroni.

Etichette

ARTICOLI CORRELATI