Nuovi mestieri settore food: quando l’arte della cucina incontra il mondo

News-Sito_sushiman

In una società sempre più multiculturale il vero crocevia di incontro di ogni tradizione, almeno per noi italiani, rimane senza dubbio la cucina. Con il cambiare delle abitudini culinarie e dei gusti, però, nasce sempre più l’esigenza di inserire nelle brigate di cucina profili nuovi e specializzati.

Nuove professioni food: il sushiman

Tra i nuovi mestieri food più richiesti, vi è senz’altro il sushiman. Il sushiman (o sushi chef), come suggerisce la parola stessa, è un cuoco dedicato alla preparazione di sushi: un piatto giapponese che unisce pesce crudo o cotto al riso, il tutto può essere avvolto in una striscia di alga (Nori) o disposto in rotoli di riso insieme ad altri ingredienti come uova, verdura o frutti esotici. Il sushiman si dedica alla preparazione di piatti di derivazione giapponese o fusion orientale come maki, nigiri e sashimi. Inoltre, non è raro trovare nelle nostre cucine (in particolar modo in quelle delle località marittime) varianti di sushi italianizzate.

Il compito principale del sushi chef è la preparazione degli ingredienti (pulire, tagliare e sfilettare il pesce), inoltre si occupa della cottura del riso e della cottura e preparazione di crostacei, molluschi, frutti di mare, verdure e frittate. Dopo aver predisposto gli ingredienti di base, procede con la preparazione del sushi aggiungendo, eventualmente, condimenti come salsa di soia, wasabi e zenzero. Si occupa, infine, della preparazione e presentazione dei piatti notoriamente molto curata e raffinata.

Requisiti per diventare sushiman

I requisiti necessari per intraprendere la carriera di sushiman sono, innanzitutto, metodo e precisione. Già nella preparazione degli ingredienti, infatti, è importante che egli abbia una particolare precisione nel taglio della verdura e dei condimenti, così come un’attenta cura nell’utilizzo di spezie e sapori. Date le particolari cotture, spesso davvero veloci, della tradizione culinaria orientale, è fondamentale che il sushiman sia attento ai tempi e abbia un grande senso organizzativo nella ricezione delle comande di sala.

Particolare è anche la postazione di lavoro del sushiman che è, solitamente, a contatto diretto con il cliente che può guardare e seguire la preparazione dei piatti. Questa figura professionale, a seconda degli ambienti in cui svolge la sua funzione, può indossare la tradizionale divisa da cuoco oppure il più folkloristico kimono giapponese.

Oltre a locali di tradizione cinese, giapponese o, più ad ampio raggio, fusion orientali, il sushiman può trovare spesso largo impiego anche in catering o, non è raro, in case private. È possibile, inoltre, che trovi sbocchi lavorativi in supermercati dotati di cucina che hanno corner dedicati al sushi.

Se vuoi consultare altre offerte di lavoro per le professioni della ristorazione, consulta la pagina dedicata sul nostro sito.,

ARTICOLI CORRELATI