Scouting Aziendale: Luigi Maselli sale in cattedra all’UniBa

News-Sito_scouting_aziendale

Nei giorni scorsi il nostro Luigi Maselli, direttore dell’unità territoriale di Formamentis Puglia, ha vestito i panni del docente universitario salendo in cattedra e inaugurando un ciclo d’incontri dedicato allo scouting aziendale.

Insieme agli operatori dell’ufficio placement dell’Università di Bari “Aldo Moro” ha affrontato temi quali la definizione di un piano di ricerca del lavoro, l’individuazione delle opportunità professionali, la valutazione delle proposte di lavoro e il supporto attivo agli attori del mondo del lavoro.

Grazie a questo ciclo di incontri, ancora in corso d’opera, si va a delineare sempre più il rapporto tra ente di formazione, mondo del lavoro e università, un ponte che spesso i neolaureati del Sud non riescono a vedere.

 

Scouting aziendale e ricerca attiva del lavoro

Il corso dedicato allo scouting aziendale e alla ricerca attiva del lavoro è stato strutturato in due parti. La prima con lezioni in aula, la seconda partirà dopo il 6 aprile e sarà dedicata ad attività più pratiche, un modo per mettere alla prova quello che è stato appreso durante le ore di teoria.

Obiettivi del corso

Comprendere le modalità, gli strumenti e i canali più opportuni e performanti per promuovere i servizi di placement universitario presso imprese e istituzioni, creando una sinergica e fattiva interazione che aiuti a implementare positivamente azioni di mediazione tra domanda e offerta di lavoro: il percorso formativo mira a raggiungere tale obiettivo attraverso un’esperienza didattica dal taglio fortemente esperienziale e pratico.

Com’è articolato il corso?

Come già annunciato, il percorso si compone di due fasi: 15 ore di aula, articolate in 3 sessioni da 5 ore ciascuna, e 30 ore di affiancamento on the job.

L’attività di affiancamento darà ai partecipanti l’opportunità di fruire di un servizio di consulenza personalizzato, pratico, dai risultati immediatamente applicabili e replicabili, secondo una calendarizzazione concordata con il docente.

 

In cosa consiste lo scouting aziendale

Con il termine “scouting aziendale” si intende tutta una serie di attività legate all’ambito della ricerca del lavoro per le aziende: individuare le migliori opportunità professionali, valutare le candidature ricevute, sottoporre profili interessanti e idonei a ricoprire un certo ruolo, costruire una rete di contatti potenzialmente utili per l’azienda.

inoltre, chi si occupa di scouting aziendale costruisce nel tempo un rapporto diretto con l’azienda ed entra nel vivo delle sue dinamiche. Così, visitare l’azienda, dialogare con il management, conoscerne a fondo la struttura e l’organigramma, sono soltanto alcune delle attività necessarie per far sì che le risorse proposte dal consulente, possano inserirsi nel nuovo contesto professionale e portare benefici tangibili sin da subito al business dell’impresa.

Etichette

ARTICOLI CORRELATI