Storie di FMTS: riuscire a lavorare in Campania, la propria terra

News_storie

Nona puntata di Storie di Formamentis. Abbiamo aperto le porte del nostro mondo a tutti voi per farci conoscere, raccontando di giovani che ci hanno scelto per ampliare il proprio bagaglio di competenze, come Gaetano oggi chef a Parigi. Ma anche storie di donne e mamme come Blandina Paraggio e Lucia Coppola, colonne portanti della nostra azienda. Storie di rivincite e successi personali e professionali come quella che vi andremo a raccontare oggi.

Ancora una volta la protagonista, così come nella scorsa puntata dedicata a Marta Verolla, è una donna: Mariella Rizzo.

Donne che ce la fanno: la storia di Mariella Rizzo

Quando sono stata contattata da Giuseppina D’Alessio il mio livello di sfiducia era altissimo e ho da subito pensato che, seppure l’iniziativa dell’Assegno di Ricollocazione (AdR) potesse essere valida, avrei dovuto fare i conti con le problematiche occupazionali tipiche della mia terra.

Tutto è cambiato però quando ho conosciuto Giusy, una giovane donna di grande professionalità con l’innata capacità di infondere sicurezza al candidato.

Essere mamma e lavorare non è sempre facile ma alle volte incontrare la persona giusta può fare la differenza. Quando tutto sembra girare storto ecco un’occasione inaspettata.

Pur avendo intrapreso questo percorso in luglio, periodo nel quale le aziende sono poco concentrate sulle attività occupazionali, Giusy non ha mollato un secondo il suo/mio obiettivo e mi ha proposto colloqui tenendo sempre alto il mio livello di fiducia. La sua dedizione al lavoro, ma soprattutto al candidato, è stata di grande stimolo per me.

Lavorare in Campania e rimanere: l’impegno di FMTS

Dopo diversi tentativi, per Mariella è finalmente arrivata la svolta professionale che tanto aspettava e fortemente desiderava. Grazie a FMTS è stata la prima assegnista occupata in Campana.

Ho fatto tre colloqui, con tre aziende differenti. Tre realtà campane serie e strutturate; ad oggi sono alla mia terza settimana di lavoro nell’ufficio commerciale di una di queste.

Provo grandissima gratitudine per Giusy D’Alessio e soprattutto, grazie a FMTS, ho riacquistato nuovamente fiducia nelle realtà campane dedicate alla ricerca e selezione delle risorse.

Per la prima volta da quando lavoro posso inserire nel mio curriculum un impiego presso un’azienda della mia terra!

Giusy, anche a nome di tutta la grande famiglia FMTS, ci tiene a rispondere alle bellissime e toccanti parole spese da Mariella:

È stato un piacere lavorare e seguire il tuo reinserimento lavorativo qui in Campania.

Dobbiamo credere in noi stessi ma soprattutto con tenacia, grinta e fiducia guardare avanti; un po’ come l’interpretazione che potremmo dare al ciondolo della collana che inaspettatamente mi hai regalato, una corona simbolo di forza, fiducia, successo, vittoria…

Grazie Mariella per non aver mai mollato. È stato un piacere lavorare con e per te! Buona fortuna per tutto!

Etichette

ARTICOLI CORRELATI