Storie di Formamentis: Vittoria

News_storie

Sarà una puntata speciale, la quinta della nostra rubrica “Storie di Fomamentis“. Sarà speciale perché non stiamo per raccontare una semplice storia di un successo lavorativo. Oggi vi parliamo di Vittoria Fidato, una giovane  e promettente 30enne beneficiaria della legge 68/99a causa del 75% di invalidità.

Storie di FMTS: Vittoria

Il destino di Vittoria è scritto nel suo nome, nonostante tutto. Sorride e lotta, come ha sempre fatto perchè ciò in cui crede. I suoi sogni, sono più importanti di tutto il resto.

Vittoria è una ragazza che non si arrende, una di quelle persone che è abituata a sorridere alla vita anche nei giorni più bui. Dopo aver partecipato ad una moltitudine di progetti regionali (tra cui Garanzia Giovani), non riuscendo ad inserirsi nel mondo del lavoro, nonostante fosse iscritta alle liste della provincia di Napoli, decide di spostare la sua residenza in provincia di Lodi, in modo da potersi inserire nelle liste di categorie protette afferenti a quell’area geografica. Anche il collocamento mirato della provincia lombarda, però, non le ha offerto nessuna possibilità occupazionale.

Vittoria ha trovato tantissime difficoltà sul suo cammino, alla ricerca di un lavoro. Oggi grazie a Formamentis, lavora in una delle pasticcerie e cioccolaterie artigianali più celebri di Napoli: “Gay Odin”.

Il mio nome è Vittoria, sto per compiere 30 anni e non avevo mai avuto modo, prima d’ora, di trovare un buon lavoro in pianta stabile. Al di là delle micro esperienze lavorative, ho cercato sempre di non chiudermi in me stessa o in casa (nonostante le varie problematiche fisiche e psicologiche). Anche se non riuscivo a trovare un lavoro adatto, cercavo di aggiornarmi con corsi di formazione interessanti, stimolanti ed istruttivi, ampliando le mie prospettive.

Alla soglia dei 30 anni, vivendo la paura di non trovare mai un raggio di sole a Napoli, ho deciso di partire e andare via dalla città per qualche giorno. Sono arrivata a Lodi, sperando in un cambiamento. Sono una categoria protetta: un’invalida civile a causa dei miei reni policistici. Non è una passeggiata vivere con due reni che non funzionano completamente e la paura, come la consapevolezza, che tutto possa crollare sotto i piedi. Lodi non mi ha dato quello che speravo così, sono tornata a Napoli.
Con  piacere e stupore ho potuto vedere che la vita può sorprenderti. Qualche giorno dopo il mio ritorno, sono stata selezionata e invitata a Battipaglia, nell’agenzia Formamentis, per un colloquio conoscitivo.
In quel momento è iniziata la mia avventura: ho appreso tecniche e metodi per lavorare il cioccolato, dalla creazione fino alla vendita diretta. Non posso che ringraziare la possibilità datami, in modo particolare da Noemi per avermi aiutato fino all’ultimo. Nonostante tutto, sono una persona fortunata!
Questa è la lettera che Vittoria ci ha scritto aprendoci il suo cuore. Abbiamo deciso di condividere con voi la sua storia per dimostrare che, nella vita, niente è impossibile, basta solo volerlo. Auguriamo il meglio a Vittoria, ringraziandola per questo esempio bellissimo, sperando che le avventure più belle della sua vita, siano ancora tutte da scoprire!

 

La rubrica Storie di FMTS

Negli anni sono nati molti enti di formazione, come Formamentis, che erogano servizi e corsi di formazione per i lavoratori e per le aziende. Abbiamo conosciuto tante persone diverse, che hanno scelto con altrettanta diversità percorsi e formazione specifica in vari settori. Storie di Formamentis, racconta le nostre storie; le storie di chi ci ha conosciuto ed ha realizzato il suo sogno con successo, di chi ci ha scelto di mettersi in gioco tramite un annuncio di lavoro, tante volte, vincendo.
Etichette

ARTICOLI CORRELATI